Corvette: filtrano i disegni del nuovo modello


Da qualche ora sono trapelati in rete i primi disegni della Corvette C7, nuova generazione della sportiva americana che verrà presentata in anteprima mondiale in occasione del prossimo Salone di Detroit (14-27 Gennaio). Come potete vedere dalle poche immagini disponibili, il design sarà in parte rivoluzionato anche se rimarrà uguale a se stesso, come ormai è necessario per questo modello, diventato una leggenda delle sportive d'Oltreoceano insieme alla Viper.

I gruppi ottici posteriori mantengono ancora il tipico motivo a doppia coppia, anche se ora abbandonano il design circolare delle precedenti generazioni per adottarne uno più quadrangolare, più simile
a quello della Camaro. In più, ai lati sembrano essere affiancati da due griglie ornamentali. Invece, la parte inferiore della zona posteriore è ancora dominata dai quattro scarichi posizionati centralmente. Il rinnovamento prosegue anche nella fiancata, dove il profilo del tetto sembra essere più basso rispetto l'attuale generazione, dove il lunotto è molto più piccolo e dove è molto più evidente la presa d'aria laterale subito dietro le ruote anteriori.

Purtroppo, non sono disponibili immagini in grado di mostrarci completamente la zona anteriore, dove però possiamo intravedere la presenza di nuovi gruppi ottici dalla forma allungata sul parafango. La parte che cambierà meno sarà l'abitacolo, ancora chiaramente ispirato alla Corvette C4, caratterizzata dalla presenza dei comandi rivolti verso il guidatore. In più, sempre questi disegni ci fanno capire che la Corvette C7 sarà disponibile sia con un cambio automatico con paddles dietro al volante che con un manuale con trasmissione ad "H".

Chevrolet non ha ancora rivelato alcuna notizia in merito alla motorizzazione della sua prossima Corvette, ma stando alle ultime indiscrezioni questa dovrebbe essere un'appartenente alla famiglia Small Block della General Motors, un V8 da 6.2 litri denominato LT1 (per fortuna che la famiglia i chiama "small"...). Al debutto, il motore dovrebbe sviluppare circa 455 cv e 610 Nm di coppia, quindi 19 cv e 35 Nm in più dell'attuale modello. Nei prossimi mesi debutteranno anche gli altri step di potenza, fino ad arrivare all'erede della velocissima ZR-1.








Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...