Ufficiale: Renault e Caterham insieme per la Alpine


I vertici Renault ci avevano avvisato: "Decideremo se far rinascere il brand Alpine entro la fine di quest'anno". Nella serata di ieri, quindi, la casa francese ha mantenuto la parola, comunicando ufficialmente che Alpine avrà una seconda vita grazie ad una collaborazione appena sottoscritta con il piccolo costruttore inglese Caterham, proprio come anticipato da noi circa un mese fa.

I due costruttori, quindi, uniranno le loro forze per dar vita ad una nuova gamma di sportive biposto che verranno realizzati negli stabilimenti francesi di Dieppe grazie alla join-venture creata ad hoc da francesi ed inglesi e
denominata Société des Automobiles Alpine Caterham. Il primo frutto di questo nuovo accordo non si vedrà su strada prima del 2015 e porterà il marchio della Losanga sul muso. Il numero uno di Renault-Nissan, Carlos Ghosn, ha anticipato che l'Alpine del terzo millennio sarà ampiamente ispirata alla nonna A110, famosa per essere stata un'ottima auto da competizione che può vantare nel suo palmares partecipazioni a gare importanti come la 24 Ore di Le Mans o al Rally di Montecarlo.

Entrambe le vetture (Renault e Caterham) avranno un prezzo compreso tra i 40 e 50'000 Euro, ma si differenzieranno tra loro per i diversi pannelli della carrozzeria, per un diverso set-up del telaio e, stando alle parole dei tecnici, per un diverso "carattere" su strada. Tuttavia, ancora molti misteri aleggiano intorno alle vetture: infatti, Ghosn non ha dichiarato se il motore sarà collocato frontalmente o posteriormente, limitandosi a dire che "la trazione sarà posteriore". In più, un altro dubbio riguarda la potenza, che dovrebbe essere vicina ai 250 cv (quindi molto lontana dai 400 cv visti sulla concept A110-50).

Nuove sportive in arrivo dunque. Molto bene.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...