Amsterdam: boom furto fanali Porsche, ecco il curioso perché


Mentre i fumatori d'erba di tutto il mondo possono tirare un sospiro di sollievo dopo che il sindaco di Amsterdam ha stabilito che i celebri coffee shop della capitale olandese rimarranno aperti anche ai turisti nonostante la nuova legge dei Paesi Bassi intenzionata a ridurre fortemente il turismo della droga, i proprietari di Porsche non possono dormire tanti sogni tranquilli.

"Ma cosa c'entra l'erba con le Porsche?", vi starete giustamente chiedendo. Presto spiegato: in una sola settimana, circa 20 esemplari
di Cayenne e di Panamera parcheggiati in alcune strade di Amsterdam sono stati ritrovati dai loro rispettivi proprietari senza fari anteriori. Perché? La polizia ha scoperto che i ladri usavano i fari allo xeno della Porsche come luci di coltivazione per la marijuana!

Stando a quanto riferito dalle autorità, questi proiettori sarebbero particolarmente indicati per questo tipo di coltivazione, in quanto sono in grado di garantire un forte livello di luminosità e di calore ed allo stesso tempo rimanere efficienti per un lungo periodo di tempo. La vicenda è stata smascherata a seguito dell'arresto del ladruncolo che potete vedere nel video qui sotto...







Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...