Porsche 911 Targa: ritorno al passato?


Un esemplare della prossima Porsche 911 Targa è stato "paparazzato" completamente senza veli nel corso di alcuni test in Germania. La prima cosa che sicuramente alcuni di voi avranno notato dando un'occhiata alla foto qui sopra, è che Porsche ha optato per una sorta di ritorno alle origini per la sua vettura.

Difatti, al posto del tetto in vetro scorrevole presente sulla 997 Targa, la vettura tedesca presenterà una più classica capote in tela, proprio come la prima delle Targa, di qui questa vettura è la naturale erede. Una volta
sul mercato, questa ormai leggendaria versione sarà disponibile con le sole 4 ruote motrici: non a caso, infatti, è stata preceduta dal lancio della Carrera 4 e 4S all'ultimo Salone di Parigi.

Per questo motivo, anche i motori della nuova scoperta di Zuffenhausen dovrebbero essere gli stessi delle sue due sorelle viste alla kermesse parigina, vale a dire due flat-six da 3.4 o 3.8 litri, in grado di erogare rispettivamente 345 e 395 cv. Il debutto è atteso a Marzo dell'anno prossimo, al Salone di Ginevra. Infine, sempre il prossimo anno, Porsche ha in programma il debutto delle nuove versioni sportive della 911 (che a noi piacciono tanto), a partire dalla nuova GT3.




Commenti