Curioso metodo per ridurre l'altezza della Golf GTI


Il Salone di Parigi è in corso e avrete sicuramente letto in giro per la rete delle varie novità presentate alla kermesse francese: come al solito, però, noi di Motori24 grazie alla rete abbiamo deciso di andare oltre, non fermandoci all'immagine di copertina. Una delle novità di Parigi è la Volkswagen Golf GTI Concept, show-car che anticipa quelle che saranno le linee della versione sportiva della Golf 7.

L'aspetto della concept tedesca è davvero molto sportivo, e forse è una delle poche GTI a convincermi del tutto sotto il punto di vista estetico: belli i cerchi in lega dal nuovo disegno, bella la parte bassa del paraurti anteriore, originale
la linea rossa della griglia anteriore che per la prima volta prosegue anche dentro ai gruppi ottici. Ad alcuni giornalisti olandesi, però, questa Golf GTI Concept sembrava avere la parte posteriore un po' troppo "attaccata" al pavimento.

I colleghi, quindi, hanno deciso di abbassare l'obbiettivo della loro macchina fotografica, scoprendo così un metodo alquanto originale per far sembrare l'auto particolarmente ribassata (foto sopra l'articolo). Allo stand della casa di Wolfsburg, infatti, hanno ben pensato di applicare una cinghia alla sospensione posteriore in modo da comprimere più del solito la stessa. Con questo non vogliamo accusare nessuno, ma solo dare un consiglio alla Volkswagen: la prossima volta, magari, applicate una cinghia anche alle sospensioni anteriori, cosi da non far sembrare la Golf GTI un'auto con un baule stracarico.








Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...