Volkswagen prepara l'assalto off-road: Polo crossover, Up! Alltrack e Golf Alltrack


E' inutile negarlo: nel sempre più cupo mercato automobilistico europeo, uno dei pochi segmenti che ancora oggi riesce ad ottenere un minimo di successo è quello dei suv, o fuoristrada in genere. Tuttavia, a volte è sufficiente avere anche solo un aspetto "fuoristradistico": lo sa bene Volkswagen, che nei prossimi mesi lancerà diverse versioni Alltrack dei suoi modelli.

Come ricorderete, la prima Alltrack a debuttare nel listino Volkswagen è l'attuale Passat: in questi allestimento, la wagon di Wolfsburg viene offerta con paracolpi in plastica grezza, barre portatutto, paracolpi sotto
la carrozzeria e un assetto leggermente rialzato. Ora, le prossime auto a ricevere questa configurazione saranno la Up! e l'appena rinnovata Golf.

La futura Golf Alltrack, oltre ad essere offerta con assetto rialzato e con le stesse personalizzazioni estetiche della sorella Passat, in opzione potrà essere scelta anche con la trazione integrale 4Motion. Stessa cosa è prevista per la piccola Up!, che sarà offerta in versione Alltrack solo con carrozzeria a cinque porte ma senza trazione integrale. Per entrambe, comunque, si dovrà aspettare fino a metà 2014.

Invece, la versione Alltrack che non vedremo sarà quella della Polo, questo perché sulla base della utilitaria tedesca sarà realizzato un crossover compatto anticipato nelle linee dalla Cross Coupè Concept (foto sopra) presentata nello scorso Dicembre. Probabilmente, i motori saranno gli stessi dell'attuale Polo, ai quali potrebbe aggiungersi un'inedita variante ibrida. La versione di serie della Cross Coupè Concept è prevista per inizio 2015.

Commenti