Nuova Volkswagen Golf R: la vedremo nel 2013


Naturalmente, la Golf è uno dei modelli più importanti per l'intero Gruppo Volkswagen, dato che da ormai diversi anni detiene lo scettro di auto più venduta in Europa. Difatti, il gruppo tedesco è ben consapevole del fatto che per mantenere questa ambita posizione bisogna proporre un'auto sempre aggiornata ed al passo con i tempi: non a caso, infatti, proprio nella giornata di domani sarà presentata la settima generazione di questa popolare segmento C.

Così, Volkswagen in futuro non solo anticiperà i tempi di passaggio da una generazione all'altra (anche se, in realtà, cambierà poco tra i vari modelli, almeno esteticamente), ma anticiperà anche il
debutto sul mercato delle varie versioni sportive (scelta più che condivisibile). Infatti, non è escluso che, in occasione del prossimo Salone di Parigi (29 Settembre-14 Ottobre), allo stand della casa tedesca sia già esposta la versione GTI della settima Golf.

In più, con grande anticipo rispetto ai tempi abituali, debutterà già nel 2013 la versione sportiva R, pensata per chi non si accontenta di una semplice GTI. Sotto il cofano ci saranno novità, in quanto la nuova Golf R sarà spinta da un 2 litri benzina turbo conosciuto con il nome interno di EA888.

Lo stesso motore finirà poi anche sotto il cofano della nuova Audi S3 e della probabile Seat Leon Cupra. Per ora, nulla è confermato riguardo la potenza, ma i giornalisti di "Autocar" hanno riferito che questa potrebbe aumentare di circa 10 cv rispetto all'attuale generazione, toccando quota 276 cv. Il tutto sarà abbinato ad un cambio manuale a sei marce o ad un opzionale automatico a sette innesti doppia frizione che andrà a sostituire l'odierno DSG.


Commenti