McLaren P1: eccola finalmente


Nella serata di ieri, McLaren ha diffuso sulla sua pagina Facebook le tre prime foto ufficiali della sua nuova P1, vettura che il costruttore inglese svelerà in anteprima mondiale in occasione del Salone di Parigi (29 Settembre-14 Ottobre). McLaren ha riferito che la vettura, per ora, è un semplice studio di progettazione: studio di progettazione si, ma che anticipa quella che sarà la vera e propria avversaria dell'erede della Ferrari Enzo, entrambe attese per l'anno prossimo.

L'azienda inglese ha infatti già dichiarato che l'auto arriverà in produzione entro i prossimi 12 mesi. L'obiettivo di McLaren non è quello di
realizzare una vettura che rappresenti il massimo come velocità di punta, ma qualcosa che diventi il punto di riferimento tra le auto estremamente veloci su strada e circuito. Mica roba da niente.

La linea di questa concept riprende in alcuni tratti quella della MP4-12C e siamo sicuri che il modello definitivo non si discosterà di molto da questi tratti, caratterizzati da una parte posteriore alquanto originale senza la presenza di gruppi ottici (sono a Led, quasi invisibili) e dominata dal grande terminale di scarico centrale.

Nessuna informazione riguardo il motore, che dovrebbe essere il già noto V8 da 3.8 litri a cui sarà aggiunto un turbocompressore, in grado di portare la potenza a circa 800 cv. Il tutto, poi, verrà terminato con la presenza di un motore elettrico che funzionerà da Kers, portando la potenza molto vicina a quota 1'000 puledri. Molti dicono che la produzione sarà limitata a 500 pezzi, con un prezzo di circa 1.5 milioni di Euro.



Commenti