Ecco i brevetti della McLaren P1 definitiva

Ormai, nemmeno più gli uffici brevettuali sono un luogo sicuro dove nascondere le future creazioni delle case automobilistiche: infatti, non è la prima volta che filtra in rete qualche brevetto in grado di mostrarci in anteprima quello che sarà l'aspetto di una vettura. Oggi, quindi, è toccato alla McLaren anche se, a dire la verità, questo è uno scoop a metà.

Si, perché la versione definitiva della sua prossima supercar, la P1, resterà praticamente identica alla vettura che il costruttore inglese presenterà in occasione del Salone di Parigi (che aprirà i battenti domani) di cui
avevamo parlato in questa occasione. Perciò, le differenze sono minime, e concentrato soprattutto su alcuni particolari aerodinamici non presenti sulla vettura della kermesse francese.

Al posteriore, infatti, è difficile non notare lo spoiler, che molto probabilmente assumerà il ruolo di air-brake, che si solleverà o si abbasserà in base all'accelerazione longitudinale. Un'altra piccola differenza è davanti alle ruote anteriori, dove ora vi sono due alette. Invece, sembra essere confermato il propulsore.

Questo sarà lo stesso della sorellina MP4-12C, vale a dire il V8 da 3.8 litri, che sulla P1 sarà rivisto allo scopo di raggiungere una potenza di circa 800 cv. Non solo: a tutto ciò si andrà ad aggiungere un motore elettrico che funzionerà esattamente come KERS, ma che sarà anche in grado di aggiungere cavalli alla potenza complessiva, che toccherà così quota 950 cv.




Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...