Bernie Ecclestone potrebbe acquistare il Nurburgring


Circa due settimane or sono, vi avevamo prontamente informato dell'avvio delle procedure di fallimento del circuito del Nurburgring da parte degli attuali proprietari, colpevoli di aver fatto numerosi investimenti sbagliati negli ultimi anni (clicca qui per saperne di più). I proprietari, infatti, avrebbero forse dovuto scommettere di più sulle migliaia di appassionati che ogni anno affollato la pista, anziché costruire centri commerciali e parchi divertimento dove parcheggiare mogli e figli mentre ci si diverte nell'inferno verde.

Ma questa, purtroppo, è un'altra storia. Infatti, dopo la pubblicazione della notizia dell'effettivo fallimento del progetto Nurburgring, sono stati molti gli appassionati di mezzo
mondo a chiedersi se il circuito avesse chiuso per sempre. Ad ogni modo, la cosa è apparsa altamente improbabile fin dal primo giorno, dato che la lista dei possibili investitore sembrava essere molto lunga. Tra tutti questi investitori, però, spicca oggi un nome in particolare, quello di Bernie Ecclestone.

Il milionario britannico, patron della Formula Uno, sarebbe infatti interessato a rilevare interamente il circuito tedesco. Certamente, le capacità finanziare non gli mancano. Inoltre, il nostro Bernie potrebbe essere spinto all'acquisto anche per una motivazione molto seria: non perdere il Gran Premio di Germania di Formula Uno.

In più, ben pochi sanno che Ecclestone è già del mestiere: suo, infatti, è il circuito francese Paul Richard. L'inglese si sarebbe già seduto ad un tavolo con gli attuali proprietari ma, per ora, le parti non avrebbero parlato di cifre, ma solo di che cosa eventualmente passerebbe di proprietà al vecchio lupo d'Oltremanica. Nell'attesa di nuovi sviluppi, siamo quasi sicuri che il Nurburgring non chiuderà i battenti, evitando così una fine alquanto ridicola.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...