Toyota e BMW insieme per un'auto sportiva


La crisi che da diverso tempo sta colpendo duramente l'industria automobilistica ha permesso la nascita di collaborazioni o acquisizioni che fino a qualche anno fa sembravano quasi impossibili: chi si sarebbe immaginato l'acquisto da parte di Fiat del Gruppo Chrysler? Chi avrebbe  scommesso su una collaborazione tra Alfa Romeo e Mazda per lo sviluppo di una sportiva a trazione posteriore? Ci sarebbero molti altri esempi da fare, ma concentriamoci sulla notizia di questi giorni, ovvero l'estensione dell'accordo tra BMW e Toyota.

I due costruttori, infatti, tempo fa avevano già siglato un accordo per la fornitura di motori diesel destinati alla Avensis: ora però, entrambe
le case hanno annunciato l'allargamento di questo accordo anche in altri 4 diversi ambiti: sviluppo congiunto di un sistema fuel-cell, di futuri motori elettrici, su materiali leggeri e, soprattutto, su un futuro veicolo sportivo. Si, avete letto bene, BMW collaborerà con una casa giapponese per la realizzazione di un veicolo sportivo. Una cosa certamente fuori dal comune fino a qualche anno fa.

Come da nostra indole, naturalmente noi di Motori24 ci interessiamo soprattutto della vettura che nascerà da questo accordo.Così, azzardando le prime ipotesi, la vettura sportiva in questione potrebbe essere la nuova Supra, che attualmente è in fase di sviluppo e che sarà rivelata nel corso del 2015.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...