Una bella notizia: Alfa Romeo e Mazda insieme per una roadster a trazione posteriore!


Negli ultimi mesi, in rete si sono alternate migliaia di voci su possibili accordi futuri del Gruppo Fiat, ma mai si era arrivati a prevedere una notizia del genere: infatti, poche ore or sono, Mazda e Fiat hanno annunciato di aver sottoscritto un accordo per lo sviluppo congiunto di una roadster a trazione posteriore. L'auto in questione sarà basata sulla medesima piattaforma dell'attuale MX-5 e sarà proposta sia dal costruttore giapponese che da Alfa Romeo.

La cosa ottima è che le due vetture avranno in comune solo la base, dato che per il resto saranno sviluppate in maniera completamente autonoma, con stile
e motori che rispecchieranno quelle che sono le caratteristiche tipiche di entrambi i brand. Dopo aver firmato l'accordo, Sergio Marchionne ha detto che "l'accordo in questione dimostra il nostro impegno nei confronti di Alfa Romeo ed il nostro impegno a farlo diventare un marchio globale. Lavorare con Mazda vorrà dire lavorare insieme ad un riconosciuto leader delle vetture a trazione posteriore ed il nostro obbiettivo sarà quello di realizzare una roadster che rispecchi la tradizione Alfa Romeo".


Anche il presidente di Mazda, Takashi Yamanouchi, sembra essere entusiasta dell'accordo, in quanto ha ribadito che "è particolarmente entusiasmante poter collaborare con un marchio prestigioso come Alfa Romeo per la realizzazione di una roadster basata sulla prossima generazione della MX-5". I lavori saranno concentrati soprattutto ad Hiroshima, storica sede di Mazda in Giappone. Intanto, molti credono che questo sia solo il preludio di un accordo molto più grande, che dovrebbe essere siglato nella seconda metà dell'anno e che riguarderà il mercato europeo.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...