Mitsuoka rinnova la sua Viewt, una particolare Micra


In Giappone ci sono Nissan, Honda, Toyota, Subaru, Mazda e poi c'è Mitsuoka? Mitsss che? Si, si, avete letto bene, Mitsuoka. Noi Motori24 infatti, cogliamo l'occasione della presentazione della terza generazione della Viewt per parlarvi di un costruttore automobilistico sconosciuto ai più. La casa giapponese è stata fondata nel lontano 1968, e proprio dal quel periodo sembra provenire l'originale Viewt. Sembra, appunto.

Questo perché al di sotto della sua carrozzeria troviamo telaio e motori di un'auto del terzo millennio, la Nissan Micra. Però, come potete vedere dalla galleria sotto l'articolo, esteticamente la vettura ha ben pochi elementi
in comune con la city-car di Nissan: anzi, si può benissimo dire che assomigli di più ad una Jaguar Mark 2 del 1960.

La prima generazione della Viewt fu lanciata nel 1993, ma nonostante sia passato molto tempo da allora, la vettura (arrivata alla terza generazione) è cambiata veramente poco, aggiornandosi praticamente solo sotto la carrozzeria grazie alle novità che Nissan ha introdotto anno dopo anno sulla sua Micra, dalla quale si distingue anche nell'abitacolo (a parte i controlli).

I designer del Sol Levante, infatti, hanno previsto un abitacolo dall'impronta lussuosa, grazie all'utilizzo di pellami di alta qualità per ricoprire i pannelli porte, la plancia ed i sedili. Inoltre, al centro del cruscotto è ben visibile uno schermo touch-screen con navigatore.

Per ora, la Mitsuoka Viewt è offerta solo sul mercato locale solamente con il motore benzina 1.2 Nissan da 78 cv,  scaricati a terra attraverso la trazione anteriore (integrale a richiesta) grazie al cambio automatico CVT. I prezzi sono compresi tra 20'500 e 27'300 Euro circa. Troppi per un'auto di queste dimensioni? Forse no, vista l'originalità...










Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...