Lamborghini Urus: eccola finalmente


Finalmente, dopo mesi e mesi di conferme, smentite e voci, Lamborghini ha presentato ufficialmente la sua concept-car Urus, vettura che va ad anticipare quelle che saranno le linee della futura suv di Sant'Agata Bolognese. Tuttavia, la casa del toro ha rilasciato solamente poche informazioni in merito alla sua show-car, dichiarando che sotto il cofano sono pronti a scatenarsi 600 cavalli (affidati alla trazione integrale) non indicando però da che motore sono pronti a scatenarsi.

Ad ogni modo, ci pensiamo noi di Motori24 a togliervi ogni dubbio, dato che con ogni probabilità si tratta dello stesso V10 da 5.2 litri già visto sulla Gallardo e
che in futuro sarà presente anche sulla sempre più vociferata sportiva entry-level di Lamborghini, per ora conosciuta come Cabrera. Tornando alla Urus, il suo assetto è regolabile in altezza, permettendoli così anche di affrontare semplici (molto semplici, aggiungiamo noi) percorsi off-road. Altra caratteristica particolare è la presenza dello spoiler anteriore regolabile: può posizionarsi nella posizione più alta, permettendo di superare diversi ostacoli (dossi, per esempio), ma può anche posizionarsi in una posizione più bassa in modo da garantire più stabilità alle alte velocità.

Infine, come ammesso dalla stessa Lamborghini, la versione di serie di questa Urus (che comunque non si dovrebbe vedere prima della fine del 2016) è il primo modello della Lamborghini della nuova era (intesa come era Volkswagen) che potrà essere utilizzata anche "come auto per famiglia, consentendo di allargare ulteriormente la fascia di clienti potenziali del marchio".










Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...