Nuova Mitsubishi Outlander: passo avanti o indietro?


In occasione del Salone di Ginevra attualmente in corso, Mitsubishi ha definitivamente tolto i veli alla sua nuova Outlander, nuovo crossover che va quindi a sostituire l'attuale modello la cui piattaforma è stata condivisa con il gruppo PSA per la realizzazione di Citroen C-Crosser e Peugeot 4007. Per ora, non sappiamo se l'accordo tra le case di ripeterà nuovamente, ma ciò che sappiamo è che la rinnovata fuoristrada giapponese cambia radicalmente le sue forme.

Sinceramente, non siamo ancora in grado di giudicare questa nuova Outlander, dato che non è certo facile decidere se, sotto il punto di vista del design, sia un
passo in avanti o un passo indietro rispetto al modello che sostituisce. Quello che è sicuro è che viene perso per sempre l'aggressivo frontale in stile Lancer Evo che aveva caratterizzato tutte le ultime creazioni della casa del Sol Levante. Al suo posto debuttano linee decisamente più soffici e semplici, prive di spigoli e forse più adatte ad un'auto da famiglia.

All'interno, viene riproposto lo stesso stile sobrio/blando dell'esterno e si potranno ancora ospitare dalle 5 alle 7 persone. Fin dal momento del lancio, la nuova Outlander sarà offerta con due motorizzazioni: un 2.0 benzina da 150 cv ed un 2.2 turbodiesel dalla stessa potenza. Come ormai moda vuole per questo tipo di veicoli, al momento dell'acquisto i clienti potranno scegliere tra la versione integrale o la semplice trazione anteriore. L'arrivo è previsto per la fine dell'estate.










Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...