BMW richiama 1.3 milioni di auto


Una delle principali notizie (rimanendo in campo automobilistico) della giornata di ieri è che BMW ha richiamato 1.3 milioni di auto. Cade forse il mito dell'affidabilità tedesca? Assolutamente no, anche perché negli ultimi anni il tema dell'affidabilità è sempre più un vero e proprio "mito". Oramai, infatti, si può dire che le auto siano affidabili più almeno allo stesso modo (chiaro, dobbiamo confrontare auto della stessa fascia di prezzo) a causa del sempre più alto grado di condivisione di componenti e motori tra i vari costruttori.

Tuttavia, oggi a fare un mega richiamo tocca a BMW, che si vede costretta a richiamare presso le sue concessionarie le precedenti generazioni
della Serie 5 e Serie 6 (quelle costruite dal 2003 al 2010). Ad ogni modo, la causa del richiamo non è così grave: i cavi della batteria potrebbero essere stati montati in modo scorretto: tale scorrettezza potrebbe causare diverse noie come mancato avviamento dell'auto, guasti all'impianto elettrico o (mi auguro in casi rari) un cortocircuito che potrebbe sfociare in un incendio.

BMW ha già comunicato che per l'operazione di controllo e l'eventuale riparazione occorreranno in tutto circa 30 minuti. Ultima cosa, la casa tedesca ci tiene a precisare che il tutto avverrà gratuitamente. Vorrei anche vedere...
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...