Bentley punta sul suv per evitare il confronto con la Porsche 911


Come sapete, in occasione del Salone di Ginevra, Bentley ha presentato una concept-car che va a prefiguarare le linee definitive del primo suv nella storia della casa inglese. Ad oggi, è stato impiegato tantissimo inchiostro digitale e non per parlare di questa controversa vettura, sia per quanto riguarda l'aspetto della concept (che non è piaciuta proprio a tutti), sia per quanto riguarda il futuro modello che andrà in produzione. Per questo, noi di Motori24 non vogliamo soffermare su questo, ma su i vari retroscena del progetto.

Sapevate forse che il brand britannico ha valutato 3 diverse opzioni prima di scegliere il suv? Immagino di no, ma la cosa è stata confermata anche
dallo stesso numero uno di Bentley, Wolfgang Duerheimer. Ma quali erano le altre due opzioni? Duerhiemer si è scucito solamente su una di esse, rivelando che era una sportiva più piccola della Continental GT.

Nonostante la scelta del suv, il manager tedesco ha dichiarato che il modello "si trova seduto fuori dall'ufficio di Dirk van Braeckel (capo del design Bentley, n.d.r.)". In più, nonostante i malumori che ha creato, la casa è ancora convinta di aver fatto la scelta giusta con la EXP 9 F (nome alquanto orribile), in quanto "la vettura sportiva avrebbe incontrato la concorrenza della Porsche 911 Turbo, ma Porsche e Bentley non possono entrare in concorrenza."


Ma da quando all'interno del gruppo Volkswagen si fanno problemi sulla concorrenza interna? Porsche 911 Turbo-Audi R8-Lamborghini Gallardo vi dicono niente? Ad ogni modo un suggerimento: magari Van Braeckel potrebbe inserire alcuni elementi stilistici della sportiva scartata su questa suv, migliorandone magari l'aspetto...
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...