Stranezze cinesi: lo specchietto con i videogiochi


L'industria automobilistica cinese in questi ultimi anni sta conoscendo il suo più grande sviluppo quindi è chiaro che ad aumentare di profitto sia anche ogni altro settore dedicato all'industria delle quattro ruote, in particolare quella dei componenti dedicati all'intrattenimento di bordo. Talvolta, però, questa grande voglia di inventare cose totalmente nuove ed originali prende vita in apparecchi forse un tantino inopportuni.

Un esempio è lo strano specchietto multifunzione che da qualche giorno è possibile trovare in vendita sul sito "Chinavision", portale dedicato al commercio on-line di prodotti
elettronici provenienti dal grande Paese asiatico. Questo particolare specchietto, integra uno schermo da 4.3 pollici touch-screen, un modulo GPS, un lettore di schede SD, la connettività Bluetooth, una telecamera posteriore per il parcheggio, una telecamera per l'abitacolo ed un sistema in grado di registrare quanto ripreso da entrambe.

Con tutta questa dotazione, chi si siede al volante avrebbe già ogni tipo di gingillo elettronico utile a distrarsi dalla guida, direte voi. Invece no, perché i nostri amici dagli occhi a mandorla hanno previsto la possibilità di giocare anche ad alcuni videogames pre-installati, ai quali si può accedere anche mentre la vettura è in movimento. Infine, stando a quanto comunicato, questo particolare specchietto retrovisore si adatta perfettamente all'elettronica di serie e non ha bisogno di grandi modifiche invasive per la sua installazione. Se avete la poco condivisibile idea di comprarlo, scriveteci per farci sapere come va, grazie.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...