Purtroppo Saab è fallita


Purtroppo nella giornata di ieri Saab ha ufficialmente dichiarato bancarotta: così, dopo ben 74 anni dalla sua nascita, il costruttore svedese è stato dichiarato fallito a causa all'istanza presentata dall'attuale amministratore delegato Victor Muller al tribunale di Vanersborg.

Del resto, la situazione di Saab era diventata difficile subito pochi mesi dopo alla sua cessione da parte di General Motors alla Swedish Automobile, allora Spyker. In un primo momento, venne quasi ufficializzato il trasferimento dell'azienda nelle mani dei cinesi di Youngman e di Pang Da, poi solo
nelle mani di Youngman, ed infine nelle mani di nessuno a causa del veto imposto da General Motors, che possiede ancora delle azioni privilegiate del costruttore scandinavo e che voleva chiaramente impedire che la propria tecnologia finisse nelle mani di un concorrente molto pericoloso per le vendite sul fiorente mercato cinese.

Adesso, immagino nella cittadina di Trollhattan (da sempre sede dello stabilimento Saab), sarà un giorno di lutto. Il pensiero di Motori24 va a tutti gli operai che purtroppo perderanno il loro lavoro e non potranno passare un Natale proprio sereno. Ieri se ne andato un pezzo di storia automobilistica, anche se, visti gli ultimi tempi, un colpo di scena non può essere escluso del tutto. E noi speriamo tanto che accada, questo colpo di scena.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...