BMW: finalmente in arrivo una supercar?


Ad inizio settimana, Matt Russell, product-manager della divisone Motorsport di BMW in Nord America, ha rilasciato un'interessante intervista ad un noto sito automobilistico d'Oltreoceano. Naturalmente, in cima alla lista delle domande dei colleghi americani vi era la possibilità di vedere una vera e propria rivale della Mercedes SLS AMG o dell'Audi R8 curata dalla M-division. Cosa avrà risposto Russell a questa pungente domanda?

Purtroppo, ha più o meno escluso l'arrivo di una supercar tra breve. Queste, infatti, sono state le sue parole:"Molti appassionati ed addetti del settore mi chiedono ogni volta se la divisione M ha bisogno di una supercar. Abbiamo avuto la possibilità di scegliere poco prima dell'inizio della progettazione della BMW Serie 1M Coupè. La nostra domanda, infatti, era: vogliamo progettare una
esclusiva vettura con motore centrale o un piccola bomba a motore anteriore? Come sapete bene, la nostra scelta è caduta sulla seconda possibilità. Abbiamo quindi deciso che la divisione M non ha ancora bisogno di progettare una supercar di fascia alta. Tuttavia, ritengo che già attualmente produciamo supercar, in quanto due auto in una: vetture con un prezzo tutto sommato abbordabile ma con prestazioni da supercar. Questa è l'essenza della divisione Motorsport."

Tuttavia, lo stesso manager americano non ha  escluso che i vertici di Monaco di Baviera possano decidere di proporre una vettura del genere nel prossimo futuro. Infatti, sembra ridicolo che un costruttore come BMW non voglia entrare a far parte di un settore di mercato che ogni anno, a dispetto della crisi, sembra essere sempre più redditizio. E poi, diciamolo, non mettere in produzione auto come la M1 Hommage (Villa d'Este 2008) o la concept-car i8 sarebbe veramente un gran peccato...

Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...