HBH Aston Martin Bulldog GT


Continua il viaggio di Motori24 nel mondo delle case artigianali.  Oggi tocca al costruttore (o elaboratore?) danese HBH sta proseguendo lo sviluppo della sua Bulldog GT, studio di una Aston Martin V12 a motore centrale della quale sono stati diffusi in rete i primi disegni realizzati al computer. Come potete vedere, forse nome non poteva essere più adatto, in quanto il risultato finale è molto aggressivo, ed è stato ottenuto mantenendo i classici stilemi del marchio inglese.

La carrozzeria artigianale danese si è certamente tuffata in un progetto alquanto difficoltoso che ha richiesto un
grande dispendio di energie e per questo il primo prototipo marciante vedrà la luce solamente nel 2013. HBH non ha ancora diffuso alcun dettaglio ufficiale, ma stando alle prime indiscrezioni il telaio della vettura non è inedito, e permetterà quindi di passare senza problemi i crash-test necessari alla sua omologazione.

In più, per rispettare la tradizione Aston Martin, HBH ha deciso di non utilizzare carbonio per la realizzazione della carrozzeria, ma solamente alluminio battuto a mano. Infine, anche il noto 6 litri V12 sarà modificato, in quanto sarà abbinato ad una doppia sovralimentazione, che farà toccare al propulsore inglese quota 675 cv con 750 Nm di coppia massima. Il tutto sarà abbinato ad un cambio manuale a sei innesti con schema Transaxle e differenziale autobloccante. Una sola parola: fatela, ed in fretta!
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...