Nuova BMW Serie 3: le nostre opinioni in merito


Come sempre accade per le principali novità in tema automobilistico, noi di Motori 24 lasciamo agli altri siti il compito di pubblicare in anteprima le prime immagini esclusive di un nuovo modello, salvo poi intervenire in merito qualche giorno dopo per esprimere al meglio le nostre opinioni e per ascoltare quelle dei lettori. Così oggi, ci troviamo a parlare della nuova BMW Serie 3, nuova generazione della berlina tedesca che la casa bavarese ha mostrato in anteprima mondiale lo scorso Venerdì.

Si sa, ogni volta che vengono mostrate in rete le prime foto ufficiali di un modello di successo come la Serie 3, gran parte dei giudizi degli appassionati si concentrano subito
sull'estetica, decisamente la parte più importante che valutiamo nell'acquisto di un'auto (con il prezzo, chiaramente). Così, anche noi di Motori 24 esprimiamo il nostro giudizio in merito: diciamo subito che l'addio di Bangle al centro stile non ha di certo fatto bene. Il designer americano, infatti, aveva portato una ventata di freschezza sulle vetture tedesche (come non menzionare le precedenti Serie 6, Serie 5 e Serie 7), freschezza che si odiava o si amava. Sta di fatto, però, che con lui le BMW avevano smesso di essere le solite fredde vetture germaniche. Ora, invece, si è cambiato decisamente stile.

L'unica parte originale della nuova Serie 3 sembra essere il frontale, che presenta nuovi gruppi ottici che si connettono con il nuovo grande doppio rene centrale, dalla forma bassa e defilata. Per il resto, invece, tutto appare più noioso: vista lateralmente, la nuova Serie 3 ricorda decisamente la sorellona Serie 5 ed il posteriore è addirittura uguale a quest'ultima. Spero solamente che con i prossimi modelli BMW non inizi ad adottare la tecnica copia-incolla come Audi. Personalmente, ritengo ancora molto più bella la povera 159.

La berlina tedesca cresce leggermente in dimensioni (+9 cm in lunghezza e +5 cm nel passo) ed al momento del lancio (che avverrà il prossimo 12 Febbraio), la vettura sarà disponibile con tre ottime motorizzazioni, tutte turbo: il benzina quattro cilindri da 2 litri con 245 cv (328i), il benzina sei cilindri 3 litri da 306 cv (335i) ed il turbodiesel 2.0 da 163 cv (Efficient Dynamic) e 184 cv (320d). Inizialmente, la trazione per tutti i modelli è posteriore, ma in futuro arriveranno anche versioni a trazione integrale e l'inedita ibrida. I prezzi relativi al nostro mercato saranno comunicati nei prossimi giorni.











Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...