Il futuro di Maserati, parla Harald Wester


Come molti di voi appassionati sapranno, Harald Wester è il manager tedesco scelto da Sergio Marchionne per occuparsi del cosiddetto "polo sportivo" del Gruppo Fiat, composto da Abarth, Alfa Romeo e Maserati (Ferrari fa cosa a se). Proprio Wester, nel corso di un'intervista al magazine inglese "Evo" ha rilascianti interessanti anticipazioni in merito al futuro della casa del tridente.

Maserati ha intenzione di arrivare a vendere circa 40'000 vetture all'anno, e per farlo (come già si sapeva), rinnoverà completamente la sua gamma, presentando la nuova generazione dell'ancora splendida Quattroporte, un'inedita berlina che per dimensioni (ma non per classe, essendo chiaramente superiore) andrà a competere con
BMW Serie 5, Audi A6 e Mercedes Classe E e la nuova suv Kubang, la cui linea è stata anticipata dalla concept-car presentata al Salone di Francoforte (clicca qui per vedere il video).

Della Kubang si è detto ormai di tutto e di più: avrà motori benzina e diesel e verrà realizzata sulla stessa piattaforma della Gran Cherokee, dalla quale (ci tiene a precisare Wester) erediterà solo componenti di importanza secondaria, come la rete elettrica, gli attacchi dei sedili e le zone per l'assorbimento degli urti.

Il nuovo motore turbodiesel (primo nella storia di Maserati) sarà un V6 da 3 litri, pronto a debuttare sulla più volte annunciata baby-Quattroporte, che sarà lunga poco meno di 5 metri e avrà prezzi che partiranno da circa 60'000 Euro. Per questo, la prossima Quattroporte crescerà inevitabilmente di dimensioni, andando a sfiorare quasi i 5 metri e mezzo. Entrambe le berline utilizzeranno nuovi propulsori benzina V6 e V8 che Ferrari sta attualmente sviluppando proprio per la casa del Tridente. Una volta sul mercato, saranno abbinabili ad un cambio automatico ad otto rapporti ed alla trazione posteriore (integrale per le versioni più potenti sovralimentate, per le quali tornerà in auge la storica denominazione Biturbo).
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...