Il tuning che fa male: Opel Audi Astra station-wagon


Lo so, alcuni di voi avranno urlato "orrore!" appena hanno visto le foto del veicolo in questione, ma vi prego di tranquillizzare tutte le persone sedute attorno a voi dato che la vettura in questione si trova a diverse migliaia di chilometri di distanza dalla vostra abitazione.

Siamo infatti nei Paesi Bassi, dove un tale ha deciso
bene di modificare pesantemente la sua Opel Astra station-wagon installando il frontale di un'Audi A3, porte anteriori con apertura a taglio (si, proprio come su una Lamborghini), porte posteriori con apertura ad ala di gabbiano (si, proprio come su una SLS AMG), un apposito kit estetico, e immensi cerchi cromati.

Completano poi l'opera i sedili sportivi ed i due sottili scarichi posteriori. Infine, la cosa curiosa è che il motore della wagon tedesca non è stato affatto modificato ed è rimasto lo stesso spompo 2.0 diesel da appena 82 di serie. I chilometri percorsi in circa 12 anni sono esattamente 220'000, mentre il prezzo richiesto è di 12'000 Euro....credo proprio che l'attuale proprietario dovrà tenersela per un po'...












Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...