Volkswagen Transporter Sportline, perché?


Il gruppo automobilistico che punta a diventare il principale costruttore entro il 2018, Volkswagen, ha diffuso qualche giorno fa le prime foto di qualcosa che definire inutile è poco: una versione sportiva del suo veicolo commerciale, il Transporter, denominata Sportline.

Questo veicolo da idraulico tamarro per fortuna arriverà solamente nel
Regno Unito, ed i prezzi saranno tutt'altro che bassi: a partire da circa 32'000 Euro per la versione furgone e da 34'000 Euro per la versione dotata anche dei sedili posteriori. Il motore è il 2.0 TDI del gruppo tedesco capace di erogare 180 cavalli, motore che può essere abbinato anche ad un cambio automatico DSG (optional da 1'590 Euro).

Il pacchetto comprende dettagli cromati, fanali fumè, griglia anteriore di dimensioni più piccole, cerchi in lega da 18 pollici a cinque razze. Al posteriore, addirittura, troviamo un vistoso spoiler. All'interno dell'abitacolo, invece, sono di serie sedili in pelle/tessuto, uno schermo touch-screen da 7 pollici comprensivo di navigatore con cartografia europea (che spero i proprietari non utilizzeranno per arrivare fino da noi :D)
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...