Jeep: in arrivo un mini-Wrangler per attaccare Mini


Stando alle ultime indiscrezioni trapelate nel corso del Salone di Ginevra attualmente in corso, Jeep starebbe preparando un'interessante sorpresa per l'inizio del 2013. L'idea del costruttore americano, ormai appartenente in larga parte al gruppo Fiat, è quella di proporre sul mercato una vettura di dimensioni medio-piccole allo scopo di rubare ancora più clienti a Mini, DS3 ed A1 (non parliamo in questo caso di MiTo perché, praticamente, fa parte del medesimo gruppo). L'idea è molto semplice: costruire un city-car di circa quattro metri, con finiture eccellenti, un alto grado di personalizzazione e spinta da motori benzina e diesel di origine Fiat.

Ovviamente, come in ogni Jeep, l'estetica è una delle parti più importanti: la vettura si dovrebbe quindi ispirare all'iconica Wrangler, riproponendone alcuni particolari anche se in scala ridotta. Questa futura mini-Wrangler sarà resa disponibile sia con la trazione integrale che solamente con quella anteriore. Non è escluso che al prossimo Salone di Francoforte (Settembre 2011) Jeep decida di presentare una concept-car che vada in qualche modo ad anticipare il futuro modello.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...