RCA false in tutta Italia


Come avrete certamente saputo dalle ultime notizie riportate anche dai principali giornali, circa 3 milioni di auto su un totale di 45 milioni viaggiano attualmente senza nessuna copertura assicurativa.
La quasi totalità delle vetture non coperte da assicurazione è da individuarsi al Sud, con la zona attorno alla città di Napoli ad altissima concentrazione.
Ad ogni modo, casi molto importanti si sono verificati anche al Nord: colpiscono ad esempio i dati riportati dal "Giornale di Vicenza", secondo cui nel solo mese di Gennaio di quest'anno, sono stati fermati dalle forze dell'ordine ben 14 veicoli senza alcuna polizza assicurativa o con un tagliando contraffatto nei comuni della provincia veneta. Inoltre, durante il 2009 sono state 116 le contravvenzioni per assicurazioni mancanti o false.
 Tuttavia, c'è da aggiungere che le vetture sprovviste di una regolare assicurazione sono per la quasi totalità condotte da cittadini di nazionalità straniera.

Negli ultimi anni si è registrato un incremento dei tagliandi assicurativi falsi, sopratutto a causa delle nuove tecnologie, le quali permettono molto facilmente di ritoccare con appositi programmi un tagliando assicurativo originale, andando a modificare semplicemente la data di scadenza ed il numero di targa del veicolo. In questo caso, i costi sono di circa 50-100 Euro all'anno: un cifra enormemente inferiore rispetto ad una assicurazione vera e propria.
Facendo tutti gli scongiuri opportuni, nel caso qualcuno di voi sia la parte lesa in un sinistro con un altra vettura (o anche motociclo) sprovvista di regolare assicurazione, si potrà rivolgere al Fondo Vittime della Strada per richiedere almeno parte del rimborso.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...