Nuovi dettagli per il V8 Bentley


Una delle principali novità della da poco rinnovata Bentley Continental GT sarà l'introduzione di una motorizzazione entry-level V8 di più piccole dimensioni rispetto all'enorme 12 cilindri a V di cui veniva dotato ogni esemplare della precedente generazione della lussuosa coupè d'Oltremanica.
Oggi, in rete sono trapelate nuove informazioni in merito a questa motorizzazione, motorizzazione che sarà in grado di abbassare notevolmente il livello di emissioni del listino della casa. Secondo le ultime indiscrezioni, il nuovo propulsore sviluppato in collaborazione tra Bentley ed Audi, sarà offerto in due differenti step di potenza: uno base turbo da 420 cavalli ed un più potente bi-turbo da 563 puledri.

Per entrambe le versioni sarà comunque possibile ottenere una potenza specifica superiore ai 100 cv/litro, anche grazie al minor peso della rinnovata Continental GT.
Attraverso l'uso di nuovi materiali ma anche grazie diversi affinamenti, il nuovo V8 emetterà circa il 40% in meno di CO2 rispetto all'altro motore del costruttore di Crewe, il V12.
Maggiori informazioni e i prezzi dei modelli equipaggiati con queste motorizzazioni si sapranno solo a partire dal mese di Marzo, con l'apertura del Salone di Ginevra (3-13 Marzo).
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...