Fiat 500 EasyPower: entra in listino la versione a gpl


Da oggi, in tutte le concessionarie italiane Fiat, sarà possibile ordinare la nuova 500 EasyPower, denominazione tramite la quale sarà possibile riconoscere la piccola italiana equipaggiata con una doppia alimentazione benzina/gpl.
L'impianto verrà proposto in abbinamento al già ben collaudato motore a benzina 1.2 da 69 cavalli a 4 cilindri e per ora sarà disponibile in configurazione berlina, mentre la versione a gpl della 500C arriverà in un secondo momento.

La Fiat 500 EasyPower sarà disponibile in due differenti livelli d'allestimento, Pop e Lounge, i cui prezzi di partenza sono rispettivamente di 13'250 e di 15'050 Euro. Quindi, rispetto alle normali versioni alimentate solamente a benzina il sovrapprezzo è di esattamente 1'500 Euro.
I consumi e le emissioni dichiarati dal costruttore del Lingotto sono molto buoni: quando la 500 EasyPower è alimentata a gpl, la vettura è in grado di percorrere 15,1 Km/l, emettendo 106 g/Km di CO2, mentre quando la vettura è alimentata a benzina, la percorrenza media dichiarata è di 19 Km/l con emissioni pari a 119 g/Km di CO2.


Infine, la denominazione EasyPower sarà adottata a partire dai prossimi giorni anche per tutte le altre vetture del costruttore torinese per cui vi è la possibilità di scegliere la doppia alimentazione benzina/gpl, vale a dire Panda, Idea, Grande Punto e Punto Evo e Bravo.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...