Volkswagen Passat: ecco la versione americana


clicca sulle immagini per ingrandirle

Volkswagen ha finalmente deciso di diffondere in rete le prime foto ufficiali della berlina dedicata esclusivamente al mercato nord-americano conosciuta fin'ora con il nome in codice NMS (vettura che avevamo già visto senza camuffature in questa occasione), ma denominata per l'occasione Passat, nonostante la vettura non abbia alcuna parentela con l'omonima europea.
La versione per il mercato statunitense e canadese sarà prodotta nell'impianto di proprietà della casa tedesca a Chattanooga, è lunga 4,87 metri e larga e l'abitacolo della vettura è stato disegnato ispirandosi ampiamente a quello della nuova Jetta.

Chiaramente, le motorizzazioni vanno incontro ai gusti del pubblico americano, in quanto in listino troviamo i benzina 2.5 da 170 cv e 3.6 da 280 cv oltre che al parsimonioso e classico TDI da 2 litri con 140 cavalli di potenza. Tutti i propulsori sono abbinati di serie al cambio DSG nella sua versione a sei innesti.
Come comunicato dal colosso tedesco, la Passat d'Oltreoceano sarà ordinabile in tre diversi allestimenti S, SE e SEL, mentre l'equipaggiamento di serie prevede sei airbag, Esp, connettività Bluetooth, impianto audi con lettore MP3 e ingresso Aux, aria condizionata e cruise control.
I prezzi della Passat "americana" partiranno da circa 20'000 Dollari (circa 15'500 Euro).








Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...