Fiat è interessata ai diesel della VM Motori


Quasi certamente, la maggior parte di voi lettori conoscerà l'azienda motoristica VM Motori, azienda che ha sede a Cento, in provincia di Ferrara.
Attualmente, l'azienda emiliana è di proprietà al 50% di General Motors e per l'altro 50% di Penske e, proprio nella giornata di oggi, sono circolate in rete alcune interessanti indiscrezioni secondo cui Penske sarebbe intenzionata a vendere la propria quota della VM direttamente a Fiat, di modo che l'azienda emiliana possa entrare direttamente a far parte della galassia Fiat-Chrysler.

Se tutto ciò venisse confermato dal costruttore del Lingotto, Fiat si troverebbe nuovamente a collaborare con General Motors, dopo che ogni rapporto tra i due colossi si era spezzato con l'acquisizione del controllo da parte di Fiat del 100% della join-venture per la produzione di motori a Bielsko-Bakala, in Polonia, creata qualche anno prima con il gruppo statunitense.
Guardacaso, la notizia della possibile acquisizione di VM arriva giusto qualche settimana dopo che l'azienda di Cento ha annunciato l'avvio della produzione di un nuovo turbodiesel V6 da 3 litri, motore che potrebbe far molto comodo a gran parte dei modelli del gruppo italo-americano.
Vi terremo aggiornati sulla vicenda.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...