Aston Martin: due versioni speciali per il lancio della discussa Cygnet


Aston Martin ha da poco annunciato che sono già da subito ordinabili presso tutte le sue concessionarie ufficiali (solo se siete già fortunati clienti della casa però) due diverse edizioni speciali della discussa city-car Cygnet, versioni speciali chiamate semplicemente Black e White.
La nuova vettura della casa inglese - quasi una vera e propria opera di re-badging della Toyota iQ - sarà offerta con strisce opache ed alcune parti in metallo satinato/cromato nella versione White, e con lamelle e varie parti in nero opaco nell'edizione "Black".

Entrambe le vetture saranno offerte di serie con un normale cambio manuale, mentre l'automatico CVT sarà optional. Il propulsore è la più potente unità per ora presente sulla normale Toyota iQ, il 1.4 da 100 cv, in grado di far scattare la vettura da 0 a 100 Km/h in 11,8 secondi ed emettendo 120 g di CO2/Km.
Come si può notare anche dalle foto sotto l'articolo, Aston Martin ha l'intenzione di allontanare il nome di Toyota da questa vettura, anche includendo dettagli come i battitacco in alluminio, dove campeggia la scritta "fatti a mano in Inghilterra" (basterà questo?).

Entrambi i modelli sono poi dotati di un set di cinque valige firmate Bill Amberg ed inclusi nel prezzo vi saranno un navigatore portatile Garmin e la

possibilità di accedere in auto senza tirare fuori le chiavi dalla tasca (keyless).
Il prezzo di partenza è di 30'995 sterline (circa 37'000 Euro), prezzo che, con l'aggiunta di tutti gli optional presenti in listino potrà arrivare fino alla vertiginosa cifra di 60'000 sterline (circa 71'000 Euro).





Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...