Renault Kangoo Z.E. la nostra prova


Nel corso dell'anteprima del Motor Show di Bologna 2010 (4-12 Dicembre) noi di Motori 24 abbiamo avuto il piacere di provare la nuova Renault Kangoo Z.E., dove "Z.E." sta per "Zero Emission", in quanto il veicolo è completamente elettrico.
La vettura francese presente alla kermesse emiliana è molto più vicina alla produzione di serie di quanto si possa pensare, in quanto l'esemplare provato aveva finiture dell'abitacolo praticamente identiche a quella delle corrispondenti versioni dotate di un normale propulsore termico, seppur con alcune naturali differenze dovute alla propulsione completamente elettrica (presenza di un display sul cruscotto in grado di mostrare l'autonomia ed il livello di consumo/ricarica).

Saliamo a bordo, e la prima sensazione che si prova è quella di salire su un'auto con cambio automatico, ma la differenza la si scopre pochi secondi più tardi: si gira normalmente la chiava d'accensione, un suono acustico ci avverte che il check è completo e...silenzio. La Kangoo Z.E. è pronta per partire nel più completo silenzio e nella totale assenza di ogni tipo di vibrazione.

Se la totale assenza di rumore potrebbe essere rilassante per chi guida e per i suoi passeggeri, questa assenza potrebbe trasformarsi in una minaccia non di poco conto soprattutto per i pedoni, i quali, magari in un attimo di distrazione, non sentono sopraggiungere un veicolo dotato di motore elettrico. Il portavoce di Renault ci ha già informato che questa situazione verrà risolta dal veicolo di serie, il quale monterà un allarme acustico.

Come tutte le elettriche, anche la Kangoo Z.E. possiede un'ottima coppia già dai bassi regimi e devo dire che si è rivelata anche divertente (sempre considerando che si tratta di un veicolo commerciale). Ad ogni modo, come hanno avuto modo di rilevare anche altri colleghi, appena si lascia l'acceleratore, la vettura rallenta in modo deciso, cosa che potrebbe creare un disturbo non da poco.
Renault dichiara un'autonomia massima di 160 Km (il tutto naturalmente dipenderà sempre dall'andatura sostenuta), ma tuttavia, essendo un veicolo commerciale, bisognerebbe verificare le prestazioni della Kangoo Z.E. a pieno carico. Per una ricarica completa occorrono 8 ore, o, in caso d'emergenza, in 30 minuti con una rete ad alto voltaggio. Inoltre, la casa della Losanga ha da poco presentato un nuovo tipo di rifornimento, denominato QuickDrop, il quale prevede un cambio automatico delle batterie scariche con delle unità cariche in soli 3 minuti
Il costruttore francese è pronto a proporre sui principali mercati mondiali la sua Kangoo Z.E. dai primi mesi del 2012.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...