Lo stand Dr al Motor Show di Bologna


Al Motor Show di Bologna, Dr ha deciso di presentare in anteprima diverse novità come la media Dr3, la piccola versione station-wagon (denominata Citywagon) e la versione elettrica della city-car della casa sino-italiana, la Dr1.
La Dr3 è la prima vettura di segmento C (segmento di Fiat Bravo ed Opel Astra per intenderci) ad avere il brand Dr sul cofano, con una lunghezza di 4.1 metri, un'altezza di 1.40 ed una larghezza di 1.6 metri. Inizialmente, i motori disponibili saranno due, un benzina 1.3 da 83 cv ed un 1.5 da 109 cv disponibile anche a Gpl. La capacità è davvero ottima, in quanto raggiunge quota 360 litri, mentre il livello delle finiture forse non ha ancora raggiunto gli standard di tutte le altre vetture europee. I prezzi, invece, devono essere ancora definiti, ma comunque si pensa che il modello possa partire da circa 11'000 Euro.

Passiamo alla Dr1 Citywagon, vettura che sembra meno riuscita sotto il punto di vista estetico rispetto alla più grande Dr3. Naturalmente, la versione station-wagon della piccola city-car sino-italiana differirà dalla Dr1 solamente nella parte posteriore, dove fanno il loro debutto dei nuovi gruppi ottici ed un bagagliaio molto più generoso. In più, il motore disponibile sarà il medesimo 1.3 a benzina da 83 cv (disponibile anche in versione Gpl) della Dr1 nella normale configurazione a cinque porte.
Più futuristica è invece la Dr1 spinta da un motore elettrico da 54 cavalli con un'autonomia massima dichiarata di 150 Km, per la quale non è stata ancora confermata la produzione di serie.
Per vedere le foto dello stand Dr al Motor Show di Bologna 2010, cliccate qui.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...