Marchionne: a Mirafiori Suv Alfa Romeo e Jeep



Nella giornata di ieri, Marchionne ha rilasciato interessanti dichiarazioni in merito al futuro produttivo dello stabilimento Fiat di Mirafiori.
Il manager italo-canadese ha infatti detto che dallo stabilimento piemontese usciranno vetture di punta delle gamme Alfa Romeo e Jeep.
Lo stesso numero uno del Lingotto ha poi proseguito dicendo che "questi sono i marchi più internazionali che abbiamo nei nostri due gruppi e che hanno potenzialità di sviluppo sul mercato globale. Entrambe le vetture saranno realizzate su una piattaforma proveniente dagli Stati Uniti e servirà per produrre auto e Suv di classe superiore, sia a marchio Jeep che Alfa Romeo".


Al termine del colloquio con i sindacati avente ad oggetto il futuro produttivo dello stabilimento di Mirafiori, Marchionne ha anche aggiunto che "non tutti i veicoli che usciranno da questo stabilimento saranno venduti nell'Unione Europea, ma gran parte di essi è destinata a raggiungere mercati fuori dall'Europa, in tutto il mondo e specialmente in America".
Il gruppo Fiat, allo scopo di modernizzare l'impianto per introdurre nuove catene di montaggio, ha previsto un investimento iniziale di almeno 1,5 miliardi di Euro, grazie ai quali sarà possibile produrre poco più di 1'000 unità giornaliere (280'000 annue).
Infine, Marchionne ha concluso il suo breve discorso invitando i sindacati a "stringere i tempi il più possibile, in quanto se tutto andrà per il verso giusto l'impianto sarà pronto ad accogliere i nuovi prodotti già tra un anno e mezzo".
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...