Jaguar C-X75



Jaguar ha presentato al Salone di Parigi una nuova concept-car, denominata C-X75, nome evocativo che celebra i 75 anni di produzione della casa d'Oltremanica.
La nuova show-car, stando a quanto dichiarato dai vertici della casa inglese, questa volta avrebbe raggiunto "l'apoteosi", in quanto questo prototipo riesce ad accumulare in una sola vettura più caratteristiche, come l'ecosostenibilità, l'innovazione e la bellezza.
La vettura inglese è stata creata sotto la supervisione di Ian Callum, direttore generale del centro stile di Jaguar, il quale ha optato per uno stile insolito, reso possibile anche per la mancanza di un convenzionale motore termico.
Un motore termico non convenzionale perché l'auto presentata da Jaguar alla kermesse parigina è una range extended, vale a dire una EREV, cioè una vettura elettrica che utilizza il motore termico solo per ricaricare le sue batterie. C'è da aggiungere, però, che a fornire la giusta carica alle batterie non è un normale motore a scoppio, ma due microturbine a gas che riescono a garantire un'autonomia di oltre 900 Km con emissioni pari a solo 28 grammi di CO2 al Km.
Anche le prestazioni di quest'auto risultano stupefacenti: Jaguar dichiara che la sua C-X75 è in grado di raggiungere la velocità massima di 330 Km/h e di scattare da 0 a 100 Km/h in soli 3,4 secondi.
Queste generose prestazioni sono permesse dai quattro motori elettrici collocati uno per ogni ruota in grado di fornire una potenza pari a 780 cavalli e l'impressionante coppia massima di 1'600 Nm


Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...