Saab-Bmw: l'accordo è ufficiale


Nei giorni scorsi numerose indiscrezioni in merito ad un accordo tra Bmw e Saab per la fornitura di motori erano trapelate in rete, ma ora è tutto ufficiale: i due costruttori, infatti, hanno reso noto che a partire dal 2012 Bmw fornirà a Saab il quattro cilindri 1.6 turbo.
L'amministratore delegato di Saab, Jan Ake Jonsson, ha dichiarato: "Vediamo nel futuro di Saab la progressiva integrazione con la tecnologia tedesca". A quest'ultimo ha fatto poi eco Victor Muller, presidente di Spyker, il quale ha detto che "questo è il più grande passo compiuto dalla nuova Saab in direzione di una maggiore indipendenza e di un maggior prestigio come auto premium".
Secondo i vertici di Spyker, neo proprietari di Saab, questo sarebbe solo l'inizio. Più avanti, infatti, il grado di cooperazione tra le due case potrebbe aumentare notevolmente, estendendosi anche ad altre tecnologie e/o innovazioni.
Ian Robertson, colui che ha sottoscritto l'accordo per Bmw e membro del consiglio di amministrazione della casa di Monaco di Baviera, ha dichiarato che l'accordo rientrerebbe nella cosiddetta "Strategy Number One" di Bmw, vale a dire la strategia per una maggiore penetrazione dei motori tedeschi nel mercato dell'auto internazionale.
Vedremo se l'accordo porterà ai risultati ambiti da entrambe le case.
Se ti è piaciuto l'articolo, condividi!
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...