Mercedes Classe A e Classe B, ecco come potrebbero essere i nuovi modelli



Per le prossime generazioni di Classe A e Classe B, Mercedes ha deciso di rivedere ampiamente sia il ruolo che la categoria di appartenenza dei propri modelli, andando a creare due nuove vetture di punta che avranno soprattutto lo scopo di attirare un nuovo target di clienti.
Le nuove Classe A e Classe B abbandoneranno la tipica linea da monovolume che le contraddistingue attualmente, adottando il tipico design da hatchback che le renderebbe più sportive e quindi più appetibili anche alla clientela più giovane.
Questo design innovativo permetterà alle due vetture della casa dalla stella a tre punte di competere per la prima volta nello stesso segmento dell'Audi A1 o della Volkswagen Golf.
Il design esterno dovrebbe ispirarsi in gran parte a quello della concept-car F800 e adotterà le linee tipiche del family-feeling della casa tedesca, con carrozzeria disponibile sia a 3 che a 5 porte.
Sotto il profilo dei motori, forse è ancora un po' troppo presto per sapere qualcosa, ma di sicuro si avrà la possibilità di scegliere tra propulsori a benzina ad iniezione diretta e motorizzazioni diesel con sistema Start and Stop. Ancora incerto, invece, è l'arrivo di una motorizzazione ibrida.

Commenti